closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

L’ultimo valzer al tavolo giallorosso. De Petris: «Renzi ci ha presi in giro…»

Il commissario. Sulla giustizia ok del M5S sul lodo di Andrea Orlando. Ma Boschi dice no La resa di Fico

Cronaca di una morte annunciata. Doveva finire alle 13, il tavolo del programma della fu maggioranza giallorossa. E invece è andato avanti fino a dopo le 18, un’altalena paradossale di stop and go, con i due renziani Davide Farone e Maria Elena Boschi teleguidati dal capo via whatsapp: in base alla trattativa parallela sui ministeri che conduceva Renzi (con Vito Crimi, Roberto Speranza di Leu e Dario Franceschini), loro alzavano o abbassavano la posta dentro la sala della Lupa. Con un obiettivo che a sera è parso chiarissimo: affossare il Conte ter. UN GIOCO CHE ALLA FINE ha sfiancato anche...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi