closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

L’ultimo saluto a Macaluso davanti al suo sindacato

L'Addio. Toccante ricordo del ministro Provenzano: il suo migliorismo era per i lavoratori. «Il comizio del 2019 a Portella della Ginestra». Tra la folla tanti esponenti del Pci

Il ricordo di Peppe Provenzano durante i funerali di Emanuele Macaluso nel cortile della Cgil di Corso Italia a Roma

Il ricordo di Peppe Provenzano durante i funerali di Emanuele Macaluso nel cortile della Cgil di Corso Italia a Roma

La scelta di tenere il funerale laico di Emanuele Macaluso alla Cgil è stata spiegata perfettamente dal ricordo più bello e commovente della mattinata. Il ministro Peppe Provenzano, dal 2004 vicinissimo a Macaluso e alla sua famiglia, ha ricordato una sua frase del primo dopoguerra, quando lasciò temporaneamente il Pci diventando in fretta segretario regionale dell’allora Cgdl unitaria: «Vado al sindacato dove c’è più libertà». È stato quindi giusto ricordare Macaluso a Corso Italia, sebbene nel cortile antistante la sede della confederazione per rispettare le normative Covid e consentire all’aperto una presenza più ampia. A ricordare Macaluso c’erano tante persone....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi