closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

L’ultimo assalto della città meticcia

Storie del presente. «Soli contro tutti» di Militant A. Un diario di viaggio nei movimenti sociali degli ultimi anni. A partire dalla difesa della scuola pubblica

Una storia sulla «città ribelle e mai domata» degli ultimi anni a partire da un osservatorio speciale, quello della scuola Iqbal Masih, ora diventato anonimo comprensorio scolastico dopo che la controriforma imposta dall’allora ministro Mariastella Gelmini è diventata operativa. A scriverla è Luca Mascini, meglio conosciuto come Militant A, componente della posse Assalti frontali. Ma il suo libro Soli contro tutti (Editori Internazionali Riuniti, pp. 334, euro 15) può essere letto anche come un diario di viaggio nella «Roma meticcia» e nel movimento, svelando le sue capacità di «battere un altro tempo» da quello dominante. Pagine che alternano euforia perché...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi