closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

L’ultima tentazione grillina: baciare il rospo per salvare il premier

Notte fronda. Nel M5S vacilla la linea dura nei confronti di Italia Viva

Alessandro Di Battista

Alessandro Di Battista

Dei due paletti posti dal Movimento 5 Stelle per le consultazioni al Quirinale, il No a Renzi e la difesa di Giuseppe Conte, a vacillare è soprattutto il primo. Si fa strada la linea che acconsente ad «Aprire a Iv, ma con Conte premier». Questo accade fin dall’assemblea congiunta dei parlamentari dei martedì notte, appuntamento spostato proprio nella speranza di portare sul tavolo il risultato della nascita del gruppo dei responsabili europeisti. Ma anche i meno avvezzi all’aritmetica parlamentare capiscono che non c’è nessuna svolta: i numeri al senato non cambiano. Per il senatore Primo Di Nicola «i responsabili da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.