closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

L’ultima operazione vintage di JJ Abrams curatore e tutore della mitopoiesi nerd

Star Wars. Intervista al regista in occasione della prima a Hollywood

JJAbrams sul set di Star Wars

JJAbrams sul set di Star Wars

Per tutta la settimana il traffico già problematico attorno a Hollywood è stato del tutto intasato. Per la prima di Star Wars sono stati requisiti cinque interi isolati di Hollywood Boulevard, un operazione monumentale anche per la norma locale. Il sequel di Guerre Stellari firmata da JJ Abrams si è abbattuta sulla città come un anticiclone in grado di generare la propria meteorologia, un uragano di marketing e merchandising e saturazione mediatica culminato nell’anteprima ufficiale di lunedì che più che una proiezione somigliava all’apertura della porta giubilare con autori, produttori, cast e Hollywood tutta riunita in adorazione del film-fenomeno da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.