closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

L’ultima cartuccia di Renzi: 50 euro ai pensionati poveri

La campagna per il referendum. Il premier presenta la manovra insieme al ministro Padoan. Dal presidente della Commissione Ue Juncker fino all’Ocse, le grandi istituzioni internazionali con il Sì: «Assicura la governabilità»

Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan e il premier Matteo Renzi

Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan e il premier Matteo Renzi

Tutti ricordiamo la famosa uscita di Berlusconi - «cancellerò l’Ici sulla prima casa» - nel 2006 a pochi giorni delle elezioni, asso tirato fuori dalla manica in un confronto tv con l’avversario Romano Prodi: mutatis mutandis, dopo dieci anni, ci ritroviamo con il premier Matteo Renzi di fronte alla sfida più grossa della sua carriera politica, quella del referendum costituzionale. Chiaro che ci scappino anche in questo caso prebende e promesse: nella legge di Bilancio «ci saranno 30-50 euro al mese per le pensioni più basse», ha spiegato Renzi, aggiungendo poi che «non siamo riusciti ad arrivare a 80 euro»....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.