closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Lui (per Lei)

In una parola. La rubrica settimanale di Alberto Leiss

Emma Watson e Ban Ki Moon prima dell'assemblea generale dell'Onu

Emma Watson e Ban Ki Moon prima dell'assemblea generale dell'Onu

Ha avuto un enorme impatto mediatico il discorso tenuto da Emma Watson all’Onu in favore dei diritti delle donne. La giovane attrice, modella, stilista inglese divenuta famosa con la saga cinematografica di Harry Potter ha ottenuto uno speciale effetto magico: un discorso basato sulle «pari opportunità» e l’uguaglianza tra maschi e femmine ha rilanciato orgogliosamente il termine femminismo. Watson ha addirittura rivendicato di essersi identificata col femminismo sin dall’età di 8 anni, quando confondeva gli amichetti per il piglio da «boss» che assumeva nei giochi comuni. Ma il suo discorso è stato rivolto all’altro sesso, con lo slogan «he for...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.