closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

L’Ue preme sui produttori di vaccini. Ma la proprietà intellettuale non si tocca

Bruxelles. Al Consiglio europeo i leader hanno chiesto alla Commissione di essere meno conciliante con i laboratori che non rispettano i contratti. Tra questi, Mario Draghi, al suo esordio. Al centro del vertice la questione della solidarietà con i paesi poveri, ma per il premier italiano può aspettare

Il Consiglio europeo di ieri in videoconferenza

Il Consiglio europeo di ieri in videoconferenza

La Ue promette di «accelerare» autorizzazione, produzione e distribuzione dei vaccini e della vaccinazione, ma non fa il passo di imporre alle case farmaceutiche l’abbandono temporaneo della proprietà intellettuale, per permettere un brevetto universale. Al Consiglio europeo straordinario in video-conferenza, ieri, i leader hanno chiesto alla Commissione di essere meno conciliante con i laboratori che non rispettano i contratti. Tra questi, Mario Draghi, al suo esordio. Belgio, Danimarca, Spagna, Polonia e Lituania hanno chiesto al presidente del Consiglio Ue, Charles Michel, un sostegno più deciso ai fabbricanti europei di vaccini. Grande prudenza anche sui certificati di vaccino, per poter viaggiare,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.