closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Louisiana, afroamericano ucciso dalla polizia: c’è un video

Stati Uniti. I fatti risalgono al 2019: la vittima, Ronald Greene, viene attaccata e picchiata a morte

Il dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles ha dichiarato che i nomi degli agenti che sparano a un sospetto verranno resi noti entro 30 giorni dall'incidente. Questo è un passo molto inusuale e si tratta di un'inversione delle procedure passate, poiché il dipartimento di polizia non ha mai divulgato con piacere i nomi degli agenti che si macchiano di crimini, arrivando a nascondere i nomi degli agenti anche per mesi. «Non interferiremo con le indagini ma il nostro standard sarà di 30 giorni e quei nomi saranno pubblicati online», ha detto lo sceriffo Alex Villanueva. La nuova linea...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.