closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

L’oro di Pomigliano non brilla più

Fca . Lo stabilimento simbolo di Marchionne in "cassa". «Senza un secondo modello non c’è futuro». Sindacati ancora divisi al voto Rsa. Ma la Uilm rompe il fronte: serve accordo con la Fiom

Sergio Marchionne con i lavoratori di Pomigliano allora sorridenti nel giorno della presentazione della nuova Panda, nell'ormai lontano dicembre 2011

Sergio Marchionne con i lavoratori di Pomigliano allora sorridenti nel giorno della presentazione della nuova Panda, nell'ormai lontano dicembre 2011

Dall’annuncio dei mille precari a Melfi, la stampa italiana ha cambiato radicalmente atteggiamento rispetto a Sergio Marchionne. Alle critiche espresse dalle colonne di Repubblica e perfino da alcune penne di Corriere e Stampa, si è passati ad un sostanziale coro di giubilo. Le cose stanno molto diversamente. E lo si capisce soprattutto andando a guardare la situazione dello stabilimento da cui è partita la «rivoluzione» del manager canado-abruzzese: Pomigliano e il suo referendum «lavoro in cambio della cancellazione dei diritti» del 2010. La fabbrica modello, vincitrice del titolo Gold medal (medaglia d'oro nella nuova organizzazione imposta dal sistema Wcm) è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.