closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

“L’ordinanza de Magistris riguarda anche Berlusconi”

Giustizia. L'avvocato amministrativista Pellegrino sul caso del sindaco sospeso di Napoli: la decisione del Tar Campania è sbagliata, il Consiglio di Stato la riformerà e quello che dirà la Consulta riguarderà anche il Cavaliere. Intanto crescono i critici a posteriori della legge Severino

L'ordinanza del Tar Campania, che giovedì scorso ha sospeso l’applicazione della legge Severino - consentendo a Luigi de Magistris di tornare nella pienezza delle funzioni di sindaco di Napoli - e ha deciso di interpellare la Consulta sulla costituzionalità della sospensione del sindaco condannato per abuso d’ufficio solo in primo grado, è un’opportunità che Silvio Berlusconi non vuole farsi sfuggire. È anche l’occasione per scoprire dubbi e perplessità sacrosanti, ma mai ascoltati quando la legge cosiddetta «liste pulite» fu approvata come decreto legislativo nel dicembre 2012. Ieri il vicepresidente del Csm Giovanni Legnini ha detto a Repubblica che «talune disposizioni eccessive...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.