closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Commenti

L’ordigno orwelliano da fermare a ogni costo, subito

Trumpdown. Trump è stato strumento e catalizzatore di un movimento conservatore radicalizzato da Reagan e da allora sempre più sbilanciato verso integralismi religiosi e fanatismi politici. I nuovi ideologhi postulano ora apertamente una guerra alla modernità, l’abrogazione di diritti acquisiti da minoranze, poveri e donne

Trump durante il comizio in Georgia

Trump durante il comizio in Georgia

Negli Stati uniti si vota oggi in un atmosfera irreale, con la Casa bianca blindata da barriere anti uomo, carovane trumpiste lanciate sui seggi e vetrine sbarrate di compensato: una stagione elettorale che culmina assomigliando più a quella di un paese centroamericano che non alla «democrazia faro» dell’occidente. E le elezioni di oggi potrebbero facilmente fallire lo scopo di decidere le sorti del paese - almeno quello di farlo subito e con chiarezza. Perché Donald Trump si è adoperato per compromettere la verifica che i sondaggi danno a lui sfavorevole. Le sue arbitrarie accuse di «frode gigantesca» sono una bomba...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi