closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

L’«orbanizacja» politica e culturale non ha fine

Polonia. Sospesa pièce teatrale: «Pornografia»

L’orbanizacja di Varsavia è sempre più una realtà. Il sistema giudiziario polacco è il primo a farne le spese dopo una settimana di fuoco che ha visto protagonista il partito Giustizia e Libertà (PiS) uscito vincitore alle urne lo scorso ottobre. Il presidente Andrzej Duda, che si era insediato nel Palazzo del Belweder prima che il suo partito conquistasse anche la maggioranza del Sejm, ha concesso la grazia a 3 funzionari dell'Ufficio per la lotta alla corruzione (Cba) e al suo ex-direttore Mariusz Kaminski, tutti condannati in prima istanza per abuso di potere. Durante la sua cadenza Kaminski avrebbe esercitato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi