closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

L’opposizione di sinistra verso la sfiducia alla giunta De Magistris

Napoli . Il Pd avverte gli alleati: vietato sostenere il sindaco. Consiliatura appesa a un filo: amministrazione a rischio e nell’area di riferimento le defezioni potrebbero aumentare

«Una mozione di sfiducia al sindaco facente funzione, mediante la quale gli stessi eletti potranno pubblicamente motivare le ragioni che impongono di ridare la parola ai cittadini napoletani»: è l’opposizione di sinistra che ieri ha ufficialmente chiesto di avviare le procedure per porre fine all’amministrazione del sindaco sospeso Luigi de Magistris, in particolare i tre consiglieri di Ricostruzione democratica (provenienti dalla lista civica arancione Napoli è tua e dalla Federazione della sinistra). Usciti dalla maggioranza nel 2012, hanno fatto appello ai gruppi in consiglio: «La città si trova sospesa in un groviglio giuridico fatto di sentenze, appelli, ricorsi e decreti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.