closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

L’Onu: «Inchiesta sull’uccisione di 12 ex militari pro-Gheddafi»

Libia. Sotto tiro il nuovo regime di Tripoli e lo stesso Serraj per questo nuovo crimine contro ex detenuti

Le Nazioni unite hanno chiesto al premier in pectore del Governo di accordo nazionale (Gna), Fayez al-Serraj, di aprire un’inchiesta sui dodici uomini uccisi dopo essere stati rilasciati da una prigione di Tripoli la scorsa settimana. Secondo le prime ricostruzioni si tratterebbe di un vero e proprio regolamento di conti. Gli ex detenuti erano stati accusati di aver preso parte dell’uccisione e torture di alcuni manifestanti anti-Gheddafi nel 2011. I corpi dei dodici uomini sono stati trovati in diversi quartieri di Tripoli lo scorso venerdì. Sui loro cadaveri apparivano segni di percosse e di proiettili che li hanno colpiti al...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.