closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

L’onda di ritorno del cinema nipponico anni ottanta

Maboroshi. È un po’ una tendenza del momento quella della riscoperta, talvolta distorta dalla lente della nostalgia del celebre decennio

Una scena da «Ran» di Akira Kurosawa

Una scena da «Ran» di Akira Kurosawa

È un po’ una tendenza del momento quella della riscoperta, talvolta distorta dalla lente della nostalgia, degli anni ottanta. Cinematograficamente parlando Spielberg con il suo Ready Player One e gli omaggi e le citazioni del decennio è solo la punta dell’iceberg del fenomeno. Dato per scontato che un decennio non è mai monolitico, ma solo un modo artificiale e comodo di definire un multiforme periodo che in realtà è caratterizzato da moltissime tendenze e da diversissime linee che lo attraversano, il cinema degli anni ottanta giapponesi meriterebbe comunque una riscoperta. Considerato solitamente e non a torto come uno dei periodi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.