closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

L’ombra sulla corona d’Olanda

La nuova regina. Guglielmo e Maxima d’Orange sono diventati sovrani d’Olanda. Ma sul loro regno pesa l’eredità della dittatura argentina. Il padre, non invitato alla cerimonia, fu un alto funzionario del governo militare

I nuovi reali d'Olanda

I nuovi reali d'Olanda

C’erano due posti vuoti ieri mattina all’incoronazione del re Guglielmo Alessandro d’Olanda. Erano i posti che avrebbero dovuto occupare i genitori di sua moglie, la nuova regina d’Orange, Maxima Zorreguieta. Anche se gli argentini Jorge Zorreguieta e Maria del Carmen Cerruti morivano dalla voglia di partecipare alla festa in cui la loro primogenita diventava sovrana, non sono stati invitati. Ufficialmente, è stata lei stessa a dire che «questo è un’evento costituzionale in cui mio marito diventerà re e non c’è ragione per cui mio padre sia presente». Dietro alla fermezza protocollare, l’economista acqua e sapone che ha conquistato i Paesi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.