closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Lombardia, per gli over 80 è ancora una lotteria

Disorganizzazione. Nell’interpretare i messaggi confusi mandati dai vertici della Regione, e in particolare dalla vicepresidente Letizia Moratti e dal super consulente Guido Bertolaso, gli hub vaccinali si stanno autoregolando

L’ospedale di Baggio alla periferia di Milano

L’ospedale di Baggio alla periferia di Milano

Nonostante l’intervento di una settimana fa del commissario governativo Figliuolo, in Lombardia fare il vaccino è ancora una lotteria. Nell’interpretare i messaggi confusi mandati dai vertici della Regione, e in particolare dalla vicepresidente regionale Letizia Moratti e dal super consulente Guido Bertolaso, gli hub vaccinali si stanno autoregolando per andare incontro ai cittadini. Da ieri gli over 80 che si sono registrati al portale della Regione ma non sono mai stati convocati - non hanno cioè ricevuto né un sms né una telefonata dalle strutture regionali - possono presentarsi ai centri vaccinali senza prenotazione. Gli altri, quelli che non si...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi