closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

L’Olanda si sposta ancora più a destra. Il partito di Rutte al 20%

Elezioni politiche. Debacle dei GroenLinks di Klaver, salutato cinque anni fa come l’Obama locale

Mark Rutte

Mark Rutte

«ll sistema politico olandese si è spostato ancora più a destra», non ha dubbi Alex De Jong, codirettore dell’Istituto per la Ricerca e l’Educazione (IIRE) di Amsterdam e collaboratore di Jacobin, nel commentare i risultati delle elezioni parlamentari nei Paesi Bassi a cui hanno preso parte il 78% degli elettori, due punti in meno di quattro anni fa. Il partito più votato è stato il liberale VVD del premier uscente e dimissionario Rutte che ha ottenuto più del 20% dei voti e trentacinque dei centocinquanta seggi disponibili alla Tweede Kamer, la camera bassa olandese. «Già prima delle elezioni gran parte...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi