closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Loi Travail: scioperi, ma la porta si socchiude

Francia. La protesta inizia nelle ferrovie, ma il governo cerca di "sminare" i vari terreni di crisi (riforma nel cassetto alla Sncf, aumenti di stipendio agli insegnanti ecc.). L'Euro16 di calcio inizia il 10, gli Usa avvertono: minacce di terrorismo. La Cgt "pronta a discutere" con il governo, denuncia per "diffamazione" contro Gattaz (Medef)

Lione, la raffineria in sciopero

Lione, la raffineria in sciopero

Bizzarro brindisi allo champagne nella terra del Bordeaux, ieri, per l’inaugurazione della Cité du Vin nella capitale dell’Aquitania, tra François Hollande e il sindaco della città, Alain Juppé, mentre la Cgt ha tagliato per un momento la corrente. Faccia a faccia tra due «riformatori» contrariati: il presidente in carica che annaspa nella tempesta della crisi sociale da un lato, e dall’altro l’ex primo ministro che già si vede all’Eliseo, che detiene però ancora il record dello scatenamento del più lungo sciopero francese dopo il ’68, dal 24 novembre al 15 dicembre ’95. Allora Juppé aveva ritirato la riforma delle pensioni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.