closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Locarno Film Festival, un’edizione di genere per ritrovare il cinema

Cinema. Il programma della prossima edizione, la prima dopo la pandemia, con la nuova direzione di Giona A.Nazzaro

Beckett di Ferdinando Cito Filomarino

Beckett di Ferdinando Cito Filomarino

A Locarno si scende in piazza per rivendicare il cinema su grandissimo schermo. Lo schermo più grande, nella piazza che l’architetto Livio Vacchini si era inventato proprio 50 anni fa, come l’arena cinematografica più vasta d’Europa e forse di più. Nel corso di mezzo secolo la piazza Grande di Locarno è diventata davvero, e senza retorica, quella che i pieghevoli promozionali dipingono come splendida cornice. Arrivando quasi a sfiorare i 10mila spettatori, anche un po’ in barba alle normative. Ma quest’anno, che speriamo tutti davvero postpandemico, le normative federali sono rigide: non più di 5mila presenze in piazza. Comunque tante....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.