closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Lo stadio arriva in Aula, ma il progetto non c’è

Roma. Consiglio straordinario capitolino sulla cittadella di Tor di Valle. Senza documenti. Il M5S vota compatto l’odg che riassume i criteri. Solo l’assessore Montuori a riportare i termini dell’accordo tra la sindaca Raggi e i proponenti dell'opera

Il rendering del progetto Stadio della Roma

Il rendering del progetto Stadio della Roma

A pochi giorni dalla scadenza del 5 aprile, data ultima e non più prorogabile della Conferenza dei servizi, e alla prima assemblea pubblica che il consiglio capitolino ha dedicato, con seduta straordinaria, alla costruzione del nuovo stadio della Roma, il progetto non c’è. E non c’è stata, a dire il vero, neppure una vera e propria discussione in aula Giulio Cesare, animata ieri mattina sicuramente più dagli spettatori (tra loro molte associazioni di quartiere) che dai "teatranti". Assente - assolutamente giustificata - la sindaca, mancavano però anche il suo vice Luca Bergamo e l’assessore allo sport Daniele Frongia. L’immagine dei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi