closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Lo sguardo sempre acceso di Giacomo Debenedetti

NARRAZIONI. A proposito del libro di Anna Folli, edito da Neri Pozza, che racconta la vita del critico letterario e scrittore

Come un fiume carsico che attraversa sotterraneo i nostri tempi, riappare ciclicamente davanti ai nostri occhi la forza e l’attualità della figura intellettuale di Giacomo Debenedetti. Non tanto chiaramente per la sua centralità storica e per la qualità assoluta della sua riflessione critica, ma come vero e proprio riferimento sia per chi scrive sia per chi legge, una necessità quasi biologica di tornare a chi del novecento letterario e culturale ne ha scritto il romanzo. Maestro della critica italiana, Debenedetti è stato uno dei primi grandi critici scrittori. Preciso, affilato i suoi testi ancora oggi sono capaci di attivare immagini...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi