closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Lo sdoppiamento di Greta

Narrativa. «Fuori non c’è nessuno» di Claudia Bruno, per Effequ. La vita in bilico tra caseggiati di periferia

Un'opera di Bottoebruno

Un'opera di Bottoebruno

Bisogna essere provviste di talento e molta fiducia nel mondo per raccontare cosa ne è del dissesto selvaggio in cui spesso restano impigliate le vite. Claudia Bruno, giornalista ambientale e redattrice freelance che ha all’attivo già diversi racconti e interventi raccolti in volume, possiede una scrittura che ha questo dono e ce lo consegna nel suo romanzo d’esordio Fuori non c’è nessuno. Ninna nanna di periferia (Effequ, pp. 224, euro 13). Lo sfondo immaginario e algido è uno dei tanti non-luoghi che compongono l’Italia, Piana Tirrenica «eterno cantiere di ferro e cemento». Greta, protagonista e voce narrante, è una trentenne...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.