closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Lo scrittore che inventò una nuova lingua

Ritratti. Addio a Juan Goytisolo, morto domenica all'età di 86 anni. Le sue opere furono proibite durante il franchismo e l'autore spagnolo andò in esilio in Francia, dove conobbe Genet

Juan Goytisolo entra nella sua casa di Marrakesh

Juan Goytisolo entra nella sua casa di Marrakesh

Juan Goytisolo voleva essere seppellito in Marocco, il paese dove aveva scelto di risiedere (e dove possedeva una grande casa nella Medina di Marrakech, vicinissima alla piazza Jâmi al-fanâ, che aveva contribuito a far dichiarare Patrimonio dell’Umanità), e si raccomandava che non riportassero il suo corpo a Barcellona, la sua città natale, per rinchiuderlo nella tomba di famiglia, una pretenziosa riproduzione in miniatura del Duomo di Milano, che per lui era il simbolo di «tutto l’orrore della classe borghese e sfruttatrice» rifiutata e combattuta sin da ragazzo. DESIDERAVA, INOLTRE, che la sua sepoltura fosse estranea ai simboli di qualsiasi fede...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.