closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Lo scomodo terreno di un sindaco di sinistra

La posta in gioco. Lavorare per la ricostruzione di quei pezzi di società con cui si vuole costruire il cambiamento. Il centrosinistra nei comuni e nelle regioni è la scelta obbligata, come l’emergenza immigrati dimostra

Considero importante che si apra e si sviluppi una discussione vivace sulla sinistra oggi. E che si apra sulle colonne del manifesto, che svolge un ruolo positivo di stimolo e di pungolo critico. Ho seguito il confronto con attenzione, mi rendo conto di quanto le mie parole e le mie osservazioni siano legate all'esperienza di sindaco di Genova, di una grande città, e quindi costantemente alle prese con i tanti problemi del governo e più in generale della res publica. La prospettiva in cui mi pongo è dunque quella di chi, essendo di sinistra, governa o amministra. Ovvero di chi ritiene...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.