closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Lo scarto umano nei dispositivi tecnici

SAGGI. Nel libro «Il capitale algoritmico», Ruggero Eugeni si interroga sulle immagini digitali di ultima generazione e sul loro aspetto visuale e informazionale

Se qualcuno ci chiedesse di che cosa parliamo quando parliamo di «capitale algoritmico» con ogni probabilità gli faremmo vedere un’immagine di Jeff Bezos o di Mark Zuckerberg. E sarebbe un gesto molto ragionevole. Ma non solo nel senso che gli algoritmi sono in grado di produrre immani profitti sfruttando una forza-lavoro erogata gratuitamente dagli inconsapevoli (almeno fino a ieri) utenti «profilati» e «datificati» (è il cosiddetto capitalismo «cognitivo»). Il gesto sarebbe ragionevole, spiega Ruggero Eugeni nel suo libro importante e innovativo (Il capitale algoritmico, Scholé, pp. 336, euro 21), anche perché abbiamo messo mano a una «immagine». E aggiungerebbe che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.