closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Lo chiamano «Peerlusconi», e mostra il dito medio

Il caso. Il candidato Peer Steinbrück, in rimonta, tenta il tutto per tutto. Politici indignati, giornali divisi

In Italia ci siamo da tempo abituati a tutto: vaffa-day, pernacchie, corna, battute razziste, mortadelle in Senato... Da noi un politico che fa pubblicamente un gesto volgare non desta quasi nessuno scalpore. In Germania invece le cose stanno un po’ diversamente: la politica conserva un’aura di rispettabilità e decenza – anche se naturalmente non mancano corruzione e scandali. Facile immaginarsi, dunque, il clamore suscitato da una foto che ritrae addirittura un candidato cancelliere che mostra il dito medio. L’eloquente immagine compare sulla copertina dell’inserto che ogni venerdì accompagna il quotidiano liberal-progressista Süddeutsche Zeitung. La persona ritratta (vedi a fianco) è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.