closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

L’Italia vince la guerra di trincea

Traversa Europa. Azzurri ai quarti ma con fatica, nei supplementari battono l'Austria 2-1 con reti di Chiesa e Pessina

«È lontana da me esattamente quanto la nostra vittoria». L’incipit finisce così, Una questione privata, Beppe Fenoglio. Finisce 2-1 Italia-Austria, stadio di Wembley, Londra, variante Delta del Covid a far paura, italiani d’Inghilterra sugli spalti, pochi austriaci. Non si inginocchiano gli italiani, non si inginocchiano gli austriaci. Ci si può inginocchiare per ricordare la lotta di Luther King, il sacrificio vano di Floyd ucciso da un poliziotto violento. Ci si può inginocchiare per ricordare che la questione razziale è ancora una vergogna mondiale. Un gesto importante, importantissimo. Una questione privata, con il rischio di trasformarla in una farsa collettiva di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.