closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

L’Italia peggiore finisce “imbiancata” a Edimburgo. E l’Inghilterra perde la tripla corona

6 Nazioni 2017. La nazionale italiana chiude il torneo all’ultimo posto e senza essere mai riuscita a meritare almeno un punto di bonus: mai ha marcato almeno quattro mete, mai ha perso con meno di otto punti di scarto. Ha subito 26 mete segnandone soltanto 6, incassato 201 punti contro 50. Un verdetto inequivocabile

Whitewashed: imbiancati, cinque match e cinque sconfitte. Non poteva che finire così. L’Italia esce nettamente battuta dal Murrayfield di Edimburgo e gioca la peggior partita del suo Sei Nazioni. Il punteggio finale è 29-0, con quattro mete messe a segno dagli scozzesi – Finn Russell (27’), Matt Scott (37’), Tim Visser (61’) e Tommy Seymour (72’) – che incassano anche il bonus point. La nazionale italiana chiude il torneo all’ultimo posto e senza essere mai riuscita a meritare almeno un punto di bonus: mai ha marcato almeno quattro mete, mai ha perso con meno di otto punti di scarto. Ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.