closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

L’Italia apre un corridoio umanitario per gli afghani

Festival Sabir. La vice-ministra degli Esteri Marina Sereni annuncia: nei prossimi mesi arriveranno 1.200 afghani. Il canale via Iran e Pakistan

Un momento del dibattito

Un momento del dibattito

Nei prossimi mesi arriveranno dall’Afghanistan, via Iran e Pakistan, 1.200 persone. L’apertura di un nuovo corridoio umanitario è stata annunciata ieri dalla vice-ministra degli Esteri Marina Sereni (Pd) durante il festival Sabir, organizzato da Arci in collaborazione con Caritas, Acli e Cgil nella città di Lecce. Il protocollo verrà firmato la prossima settimana e coinvolgerà, oltre al ministero, diverse realtà istituzionali e della società civile: Unhcr, Arci, Caritas, Sant’Egidio e Tavola Valdese. Ne beneficeranno persone in particolare condizione di vulnerabilità o famiglie che avevano il nulla osta per ricongiungimento.  «Non è una misura risolutiva, considerando che il bisogno stimato riguarda...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.