closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

L’isola della memoria

Narrativa. «Luminusa» di Franca Cavagnoli, pubblicato da Frassinelli. Il protagonista del romanzo passa le sue giornate a raccogliere rifiuti: sono gli oggetti di chi è naufragato sulle spiagge di Lampedusa

Ogni identità è una tessitura di storie. E ogni storia dimenticata, perché le sia resa giustizia, chiede l’esercizio limpido e generoso dell’attenzione. È la limpidezza la sensazione dominante quando si entra in Luminusa di Franca Cavagnoli (Frassinelli, pp. 158, euro 18,50): limpidezza della luce di Lampedusa, limpidezza di una lingua che riflette la chiarezza interiore del giovane protagonista del romanzo. Mario Arisi passa le sue giornate a raccogliere i resti dei naufragi dei barconi sulle spiagge dell’isola; sono frammenti dispersi, pezzi di storie dimenticate e disperate, scarpe, vestiti, musicassette, fotografie che nella loro ferialità commovente parlano di vite umane, e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.