closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«L’isola degli dei» dove ognuno può diventare chi vuole

Venezia 75. Il mito di Capri, la «protagonista» del film in concorso di Mario Martone

A diciassette miglia da Napoli e a sette da Sorrento, questo blocco di calcare grigio e azzurro, staccatosi dalla penisola sorrentina in epoca remota, con coste a strapiombo sul mare - al quale è intitolato il film di Mario Martone in concorso, Capri Revolution - ha avuto tra i suoi primi ammiratori gli imperatori Augusto e Tiberio, colpiti dalla bellezza, dalla pace e dalla solitudine. Alle sfrenate dissolutezze del secondo (con giovinetti selvatici) si fa risalire la fama licenziosa dell’isola sebbene proprio lui decise di amministrare gli affari statali dall’isola e si fece costruire un grande parco con dodici ville,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.