closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

L’Isis-camaleonte cresce tra le contraddizioni degli Stati

Medio Oriente. Nonostante stia perdendo territorio tra Siria e Iraq, il sistema sofisticato della propaganda continua ad attirare nuovi adepti perché ne genera le ambizioni identitarie. Per questo non sarà sconfitto con la liberazione di Raqqa o Fallujah

Il leader dello Stato Islamico al-Baghdadi

Il leader dello Stato Islamico al-Baghdadi

Da settimane lo Stato Islamico è sottoposto ad una pressione senza precedenti tra Siria e Iraq: il cuore del progetto statuale di al-Baghdadi (domenica dato di nuovo per ferito in un raid Usa) assiste alle controffensive di diversi attori. In Siria ad avanzare verso Raqqa sono l’esercito governativo da ovest e le Forze Democratiche Siriane (kurdi, arabi, assiri, turkmeni) da nord. In Iraq è il composito fronte di Baghdad a puntare alla liberazione definitiva della provincia di Anbar: esercito regolare, milizie sciite, tribù sunnite, in alcuni casi peshmerga. Dal cielo Stati Uniti e Russia coprono le guerriglie urbane con i...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.