closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Lisetta Carmi, tra le pieghe della sua Genova

Fotografia. Humboldt Books, per la collana «Time Travel», immagina il suo viaggio da Cisternino, dove vive, a ritroso nella città natale

Lisetta Carmi è seduta di tre quarti sul tetto di casa, ieratica sul cielo di Cisternino, lo sguardo abissale è saldo sulla macchina. Con questa immagine si apre Genova 1960/1970, edito da Humboldt Books per la collana Time Travel (pp. 92, euro 18), che immagina il viaggio di Carmi da Cisternino, dove vive dagli anni ’80, verso la città in cui è nata e ha trascorso una delle sue vite, quella da fotografa. È il ritorno in una Genova lontana, ancora divelta dai bombardamenti del ’44, coi cavalli tra i camion, i costruttori di scope in saggina, le bambine velate...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.