closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

L’intuizione del pensiero filosofico all’ascolto del vivente

SAGGI. «Ecologie del possibile», un libro di Gianluca De Fazio edito da ombre corte

Angel of the North, di Antony Gormley

Angel of the North, di Antony Gormley

Con grande lungimiranza, tutto, nel libro di Gianluca De Fazio, Ecologie del possibile. Razionalità, esistenza, amicizia, prefazione di Ubaldo Fadini (ombre corte, pp. 113, euro 10), parte da una ridefinizione dell’Altro, del suo posto in relazione a un noi sotto recinzione. Il tema è epocale: le macerie della inerzia delle passioni germogliative, cominciando dall’amicizia, sono ovunque e ci soffocano. Ci mancano le parole e le idee, perché sentiamo assordanti il piagnisteo dell’assenza di vie di fuga. Le premesse, qui, sono nitide: senza amici non si può fare ecosofia; l’ecologia filosofica non si muove se non a partire dalla tutela di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi