closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«L’intervento in Libia non serve». Fronte unico sulla politica estera

Il convegno di Sinistra italiana sui venti di guerra e le migrazioni. Il presidente della fondazione Italiani-europei «strega» la platea di ex Pd e non. E striglia il governo su Libia e rapporti con l’Egitto

Da Massimo D’Alema, guest star del convegno organizzato ieri a due passi da Palazzo Chigi da Sinistra italiana sui venti di guerra e la crisi dei migranti, tutti si aspettano sempre giudizi al vetriolo. E lui di certo non ha risparmiato il governo Renzi sui dossier più scottanti: la Libia e i rapporti con l’Egitto. Ha ricordato che per avere un vero referente unitario in Libia è stata persa l’occasione di mettere in campo Romano Prodi come inviato Onu -«lui avrebbe potuto chiamare a raccolta veri interlocutori ma c’è stato un problema sul nome, forse Verdini sarebbe piaciuto di più»,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.