closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Le mafie scalano Roma e Milano

Il rapporto Eurispes. «Nessun territorio è impermeabile ai clan». Calabria e Campania le regioni più colpite, nel Nord Est il rischio più basso

Operazione della Guardia di finanza

Operazione della Guardia di finanza

Le province calabresi e campane presentano i valori più elevati di Ipco - l’Indice di permeabilità alla criminalità organizzata. È il risultato della ricerca Eurispes realizzata d’intesa con la Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo. Si tratta di uno strumento che permette di misurare vulnerabilità e appetibilità dei territori, cioè la potenziale infiltrazione della criminalità, ma non la sua effettiva presenza, utilizzando 19 indici che poggiano su 163 variabili. LE PRIME DUE PROVINCE in base all’Ipco sono Crotone e Vibo Valencia, con valori di 108,62 e 107,29; la terza è Napoli (106,89) seguita da Reggio Calabria (106,88). Tutte le altre province...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.