closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

L’insidia della «Grandeur de Micron»

Negoziati di adesione all’Ue. Era difficile immaginare che, dopo aver superato tanti ostacoli, Albania e Macedonia del Nord venissero bloccati nella loro legittima aspirazione dal presidente francese, che per qualche voto da strappare a Marine Le Pen umilia due popoli e i loro rispettivi governi, e provoca una grave instabilità politica in questi paesi che potrebbe contaminare tutta l’area balcanica

Emmanuel Macron

Emmanuel Macron

L’altro Ieri (24 ottobre) il Parlamento europeo ha votato una risoluzione che sostiene l’avvio dei negoziati Ue con l’Albania e la Macedonia del Nord, con il voto contrario delle Destre, a partire dalla Lega e dalla République en marche, il partito di Macron, il leader che più di ogni altro si è opposto all’entrata di questi due piccoli paesi balcanici. Purtroppo, come sappiamo, il voto dell’europarlamento ha un valore simbolico perché l’apertura dei negoziati per l’allargamento della Ue dipende dai capi di governo dei paesi membri. L’apertura dei negoziati richiede l’unanimità. In questo caso oltre la Francia, anche l’Olanda e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.