closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

L’inquinamento elettromagnetico di Italia Viva

Ri-mediamo. Una nuova mossa azzardata dei parlamentari renziani

Uno spettro si aggira per la camera dei deputati. Si tratta dell’emendamento (n.40.29) proposto dal gruppo di Italia Viva al decreto legge del 31 maggio n.77 sulla cosiddetta governance del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR). In tale decreto, volto ad accelerare e a snellire le procedure, con incaute deroghe persino sulle zone tutelate o sui vincoli paesaggistici, si è infilato un tentativo davvero inquietante. Vale a dire l’abrogazione di fatto dei limiti posti all’inquinamento elettromagnetico dalla normativa italiana. Si tratta di un colpo di spugna, perché l’innalzamento del tetto dagli attuali 6Volt/ metro ai supposti 61 Volt/metro implicherebbe...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.