closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

L’innocenza di «Solo» e la superficialità del nostro presente

Un weekend da 103 milioni di dollari sembrerebbe l’antitesi di un tonfo al botteghino. Ma, evidentemente, non quando si parla di Star Wars. L’ultimo capitolo della saga stellare ideata da George Lucas, la storia delle origini di Han Solo, arrivato nelle sale di quasi tutto il mondo la settimana scorsa, è già stato bollato un fallimento - dopo aver incassato oltre cento milioni in USA e quasi settanta all’estero. «La Forza non lo accompagna. Il Millennium Falcon non è riuscito nel decollo», scrive il settimanale «New York». Il risultato finanziario peggiore nella storia di Star Wars, conclude «Variety», anticipando che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.