closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Linguamadre nel segno di Pasolini

Eventi. «Suonare, cantare, raccontare la musica popolare»: questo è lo slogan che trovate da qualche anno accanto al logo del Premio Nazionale Città di Loano

Pier Paolo Pasolini

Pier Paolo Pasolini

«Suonare, cantare, raccontare la musica popolare»”: questo è lo slogan che trovate da qualche anno accanto al logo del Premio Nazionale Città di Loano, che raffigura un suonatore di violini affiancato da un altro musicista che imbraccia l’organetto. Il Premio è volto a testimoniare non tanto gli aspetti di conservazione museale del folk, ma la piena contemporaneità di tutti i musicisti, anche giovanissimi, che incessantemente rielaborano le note di tradizione. QUEST’ANNO nella sua edizione dal 22 al 26 luglio nella cittadina ligure - diretta dal musicologo e musicista Jacopo Tomatis - saranno offerti due omaggi esclusivi che ben testimoniano lo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.