closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

L’informazione on line è impacchettata «dal basso»

Media digitali. Presentata ieri l’inchiesta del Censis «I media tra élite e popolo»

Nessuna differenza significativa tra gli italiani e gli altri abitanti del continente europeo. E se l’azzardo vale qualcosa: gli abitanti dello stivale si comportano come i loro omologhi statunitensi nel rapporto con i media digitali. Il primo dato che emerge da un rapporto I media tra élite e popolo sulle piattaforme digitali, stilato dal Censis con la Ucsi e presentato ieri a Roma, è che i due terzi della popolazione italiana è connesso alla Rete. Lo strumento privilegiato per accedere all’informazione nel web è lo smart phone (64,8 per cento), seguito dal tablet (28,3 per cento). Il rapporto fa emergere...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi