closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

L’inflazione alimenta se stessa e la protesta dei redditi da lavoro

Nuova finanza pubblica. La rubrica settimanale di economia e welfare. A cura di autori vari

Illustrazione

Illustrazione

La crescita dell’inflazione si rafforza, sfondando quota 6% negli Usa e toccando quota 5% in Europa. Il dibattito sulle cause è acceso e, mentre fino a qualche giorno fa il grosso dei commentatori e dei player finanziari affermava con nettezza la dimensione temporanea della fiammata dei prezzi, oggi emerge un quadro decisamente più eterogeneo. Se Ursula von der Leyen ribadisce la tesi di una inflazione da rimbalzo, prodotto di un picco da domanda effetto dell’elastico temporale del Covid, in diversi sottolineano elementi analitici differenti. Prodi ha evidenziato come una componente importante della crescita dei prezzi sia determinata da difficoltà di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.