closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Linda Bimbi, un’educatrice controvento

Scaffale. Nel suo libro per Nova Delphi, Andrea Mulas narra la vita di questa missionaria che lasciò i voti e in Brasile lottò per gli emarginati, sulla scia della Pedagogia degli oppressi di Freire

Soffia il vento dell’inganno, della frode, della iniquità, dell’avarizia contro il povero afflitto. L’empio insidia il povero nel suo nascondiglio come «il leone nella sua spelonca, lo insidia per predarlo, egli preda il povero, traendolo nella sua rete». Il povero afflitto, l’orfano, l’umile, l’oppresso, fragile, senza forze, ricorre a Dio (Salmo 10). La fede non è nei grandi palazzi, nelle ricchezze materiali, nel potere gerarchico, ma profonda risposta all’oppressione, ricerca di liberazione e di giustizia. QUESTO È IL SENSO del cristianesimo che emerge dall’impegno di Linda Bimbi il cui aggettivo «rivoluzionario» potrebbe essere perfino omesso se semplicemente si cercassero, del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.