closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

L’impresa indebitata sarà il motore della crescita?

Nuova Finanza pubblica. La rubrica settimanale a cura di Nuova Finanza pubblica

Mentre si intravede un’uscita dalla crisi sanitaria, una delle preoccupazioni più diffusa tra le classi dirigenti in Italia nasce dalla domanda: «quando e come lo Stato rientrerà nei suoi più consueti confini?», ovvero, i confini affermatisi dopo lunghi decenni di liberismo e privatizzazioni… e ristagno economico. Una preoccupazione che non sembra nascere dall’emergere di immediati problemi reali, quanto da una preoccupazione di natura strettamente ideologica. Il mondo attuale appare stretto tra le recenti scelte statunitensi (sostegno alla domanda, tassazione dell’impresa, intervento pubblico sui brevetti, ecc.) e le politiche di successo della mano visibile in Cina, mentre contestualmente cresce l’indebitamento pubblico...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.