closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

L’impeachment di Trump è rinviato, tutti contenti

Stati Uniti. Accordo democratici-repubblicani, al Senato si inizia il 9. E Biden avrà il suo gabinetto. La Casa bianca vuole più tempo anche per votare il pacchetto di aiuti economici

Il presidente Biden nello Studio ovale

Il presidente Biden nello Studio ovale

Il processo di impeachment all’ex presidente Donald Trump inizierà il 9 febbraio, in base a un accordo raggiunto venerdì dai due leader del Senato, il democratico Chuck Schumer e il repubblicano Mitch McConnell, che hanno deciso di ritardare il procedimento di due settimane. L’accordo è giunto dopo una situazione di stallo sulle tempistiche di un processo cruciale per gli Stati uniti, che potrebbe impedire permanentemente a Trump di ricoprire cariche pubbliche. Già il 13 gennaio la Camera aveva approvato un unico articolo di impeachment, «incitamento all’insurrezione», e avrebbe potuto costringere il Senato a iniziare immediatamente il processo semplicemente trasmettendo i...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.