closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Alias

L’immaginario è acustico

Mostre. Lo stimolo uditivo è di scena in Laguna, fra violini, pianoforti e tamburelli rivisitati dagli artisti contemporanei

Ed Potokar, «Silver Jubilee» (1999)

Ed Potokar, «Silver Jubilee» (1999)

Art or sound, a cura di Germano Celant, è stata inaugurata la settimana scorsa a Venezia presso la Fondazione Prada, a Cà Corner della Regina. Difficile uscire dalla mostra e riuscire a descriverla, a raccontarla: si tratta di un’esperienza totalmente immersiva, collocata in un tempo sospeso che ha inizio esattamente nel momento in cui, al termine della scalinata, si apre la porta a vetri del primo piano nobile del palazzo, e che ha fine quando usciamo da Ca’ Corner per rientrare nelle strettoie veneziane. Un tempo rubato alla percezione ordinaria, alla modalità con cui siamo abituati a riconoscere e sintonizzare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi