closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

L’identità «smarrita» nella Germania post bellica

Venezia 75. Il deludente ritorno di Florian Henckel von Donnersmarck in concorso con «Werk Ohne Autor». Una narrazione che si sviluppa nell'arco di oltre trent'anni, dal nazismo alla caduta del muro

Tom Schilling in «Werk Ohne Autor»

Tom Schilling in «Werk Ohne Autor»

Dopo il pasticcio internazionale di The Tourist, Florian Henckel von Donnersmarck torna nella Germania post bellica dove ambienta un ritratto d’artista da giovane con segreto inconfessabile che vorrebbe rinnovare i successi, invero eccessivi, dell’esordio di Le vite degli altri. Con una narrazione che si sviluppa nell’arco di oltre trent’anni – dal nazismo alla caduta del muro – il film si misura con l’identità tedesca utilizzando il privilegiato punto di vista di un artista. È lo stesso obiettivo di Heimat 2, il capolavoro di Edgar Reitz, che però si rivela decisamente proibitivo per Henckel. L’antefatto si colloca negli anni trenta, quando...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.