closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Licenziamenti, torna il vento rigorista. Maggioranza divisa

Un lavoraccio. Dopo l’«invito» della Ue a togliere il blocco, i sindacati sul piede di guerra. Mentre Confindustria insiste e volano di nuovo i falchi

L’invito Ue a riprendere di lena i licenziamenti? «Non è una valutazione ufficiale della Commissione ma uno studio», prova a minimizzare il ministro del Lavoro Andrea Orlando mentre infuria la tempesta e rullano i tamburi di guerra dei sindacati. Il governo si tiene in equilibrio su una fune sottile e Orlando lo sa: «Oggi si sta discutendo della gradualità con cui superare il blocco. Si è raggiunto un punto di equilibrio e credo che la discussione debba partire di lì tenendo conto delle posizioni diverse nella coalizione». Poi un colpo al cerchio, «Penso che lo studio non valuti adeguatamente tutte...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.